SEI IN > VIVERE MONZA > CRONACA
articolo

'Ndrangheta in Brianza, sequestrata villa da mezzo milione di euro

1' di lettura
30

La guardia di finanza di Monza ha eseguito una misura di prevenzione patrimoniale nei confronti di un pluripregiudicato appartenente alla ‘ndrangheta operante in Brianza: sequestrata villa di pregio per oltre mezzo milione di euro.

Il provvedimento è stato emesso nei confronti di soggetto di origine calabrese residente in Brianza, condannato per associazione di tipo mafioso nell’ambito dell'inchiesta “Infinito” e tuttora agli arresti domiciliari poiché soggetto apicale di una ‘ndrina distaccata in Brianza. I finanzieri hanno sequestrato a Giussano una villa di pregio con annessa autorimessa dal valore complessivo di oltre 500.000 euro.



Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2024 alle 13:04 sul giornale del 21 febbraio 2024 - 30 letture






qrcode