Dote Sport, approvate le graduatorie per i contributi 2021. Antonio Rossi: "un aiuto concreto a 8.055 famiglie lombarde"

2' di lettura 01/07/2022 - "8.055 famiglie lombarde riceveranno a breve il contributo regionale legato a 'Dote Sport 2021'. La Regione dà una mano vera a tante mamme e tanti papà in difficoltà a far quadrare il bilancio famigliare in questo momento storico particolarmente critico".

Nell'annunciare l'approvazione delle graduatorie della misura di sostegno dedicata all'incentivazione della pratica sportiva tra i giovani, Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, precisa: "La misura è stata un vero successo e ha permesso a tanti genitori di iscrivere i loro bambini e i loro ragazzi ai corsi delle discipline preferite, senza costringerli sacrificare lo sport a favore di altre voci del budget familiare".

SPORT, CRESCITA E SALUTE - "La salute dei ragazzi - puntualizza il pluricampione olimpico - viene al primo posto per Regione. La pratica sportiva è fondamentale per garantire loro una crescita sana ma è altrettanto importante anche per una vita equilibrata di adulti e anziani. Per questo la Giunta è impegnata da tempo a incentivare la pratica sportiva tra i giovani, e più in generale tra tutti i cittadini. Questa misura da 2 milioni di euro è solo l'ultimo di una serie di provvedimenti che ha portato ottimi risultati, sia in campo sportivo sia nell'incremento del numero delle persone che in Lombardia praticano un qualche tipo di attività fisica".

IL DETTAGLIO DELLA RIPARTIZIONE DEI 2 MILIONI DI EURO - Ogni famiglia richiedente riceverà a breve comunicazione da Regione Lombardia relativa alla pubblicazione della graduatoria, con indicazioni su come verificare l'esito/stato della propria domanda.


A seguire la suddivisione per provincia della ripartizione delle 8.055 domande ammesse (anche più per famiglia, a seconda del numero di figli) e finanziate con i 2 milioni di euro della misura 'Dote sport 2021'.

Bergamo: 747; Brescia 847; Città Metropolitana di Milano 2.522 (di cui Comune di Milano 996); Como 519; Cremona 341; Lecco 317; Lodi 233; Mantova 330; Monza e Brianza 836; Pavia 415; Sondrio 183; Varese 765.

Il beneficio, si ricorda, prevedeva un minimo di 50 euro e un massimo di 200 euro per domanda.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2022 alle 15:36 sul giornale del 02 luglio 2022 - 120 letture

In questo articolo si parla di sport, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddTV





logoEV
logoEV